L’inizio accade, la durata è da costruire (LesFleursduMar, Twitter)

DURABILITA’ DEL CALCESTRUZZO: COME SI MANIFESTA IL DEGRADO 
Abbiamo iniziato la trattazione di questo argomento mettendo in evidenza come il degrado di una struttura in c.a. sia riconducibile a diversi fattori tra i quali la scelta di materiali scadenti.
Oggi vediamo come si può manifestare il degrado delle strutture in c.a. e descriveremo le principali cause.
Rinnoviamo il concetto di DEGRADO
Per degrado delle strutture in cemento armato si intende la “perdita delle prestazioni iniziali a seguito di eventi lenti correlati all’ambiente aggressivo o per effetto di agenti naturali (gelo-disgelo, mare, ecc.) o artificiali (ambienti industriali)”
(Il calcestruzzo vulnerabile – AA.VV.)
Quindi non solo fattore estetico, ma soprattutto perdita di prestazioni della struttura
La principale manifestazione di questo fenomeno è quella caratterizzata dal distacco di porzioni di struttura, il classico fenomeno di “Sfondellamento” dei balconi nei palazzi delle nostre città che ci obbliga tante volte ad un salto agli ostacoli o a girare con il naso per aria!
Non solo sfondellamento, ma anche fessurazioni, distacchi di intonaco e seccanti problemi estetici.
Questo distacco è dato dalla penetrazione degli agenti aggressivi nei confronti dei ferri di armatura, spesso favorita da concomitanti fenomeni che possono esasperarne l’azione: si può menzionare il contatto della superficie del calcestruzzo con prodotti (per esempio solfati) che danneggiano la matrice cementizia del copriferro o l’erosione del calcestruzzo dovuta ai cicli gelo/disgelo durante i periodi invernali o ancora l’attacco chimico dovuto ad un ambiente particolarmente aggressivo chimicamente (ad es. infrastrutture come ponti e viadotti).
Tali fattori sono “…proporzionali alla porosità del conglomerato cementizio: più un calcestruzzo è poroso maggiore sarà la probabilità che si verifichino problemi”.
La porosità del calcestruzzo è direttamente proporzionale all’acqua d’impasto o aggiunta in cantiere e più un calcestruzzo sarà poroso minore sarà la sua resistenza e capacità a resistere agli attacchi degli agenti atmosferici.
Il tutto comunque riconducibile ad un ulteriore concetto che approfondiremo in seguito, la DURABILITA’ DEL CALCESTRUZZO.
La scelta di un calcestruzzo di qualità è fondamentale per garantire la durabilità delle vostre strutture in c.a. ed evitare questi fastidiosi fenomeni di degrado

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LE NOSTRE COLLABORAZIONI

Collaborazioni preziose! Dall’esperienza di un gruppo collaudato come FREM GROUP srl e la voglia di crescere di Unibeton nasce il  FASCICOLO DELLA STRUTTURA   Attivo